Impianti da drenaggio da interno e da esterno

Impianti da drenaggio da interno e da esterno, vediamo le loro differenze e le caratteristiche

In base al contesto di utilizzo e alla funzione svolta, gli impianti di drenaggio si possono suddividere in 2 categorie: abbiamo i sistemi di drenaggio da esterno, pensati per direzionare le acque meteoriche verso i bacini di raccolta, e i sistemi da interno, impiegati per raccogliere le acque generate dall’impianto idrico dell’edificio.

Nonostante svolgano funzioni molto simili, i diversi contesti di utilizzo comportano varie differenze che riguardano sia la progettazione che le caratteristiche degli impianti.

Impianti di drenaggio da interno e da esterno, vediamo le differenze

Come è facile intuire, gli impianti di drenaggio da esterno devono eliminare notevoli quantitativi d’acqua in tempi rapidi, inoltre si ostruiscono con maggiore frequenza a causa dei detriti e del fogliame. 
Un altro aspetto da considerare è la classe di carico: per le canalette installate in aree attraversate solamente da pedoni (cortili, balconi e spiagge bordo piscina) una classe A15 è sufficiente. Gli impianti di drenaggio per superfici attraversate da automezzi, diversamente, devono appartenere alla classe di carico B125 o superiore.

Canalette doccia in PP, vantaggi e svantaggi di questa soluzione per il bagno

Passiamo ora agli impianti di drenaggio per superfici interne. Quando progettate questi sistemi è molto importante dimensionare i tubi di scarico affinché la loro portata sia superiore a quella dei soffioni, solo in questo modo l’acqua potrà defluire correttamente. 

Altro aspetto importante è mantenere lo stesso coefficiente di scivolosità (R) della pavimentazione, con i nostri prodotti questo è garantito.

Infine, assicuratevi che il sistema sia facilmente igienizzabile, che resista al contatto con le sostanze chimiche e disponga di un sifone che blocchi la fuoriuscita degli odori.

Esiste una soluzione valida sia per gli interni che per gli esterni?

Le canalette di drenaggio Malagrida possono essere installate in qualunque ambiente umido, sia all’interno che all’esterno. L’elevata capacità di drenaggio permette a questi impianti di eliminare notevoli quantitativi d’acqua in tempi rapidi; inoltre, essendo piastrellabili, si possono inserire in qualunque superficie senza disturbarne l’estetica.

Le canalette Malagrida della linea Tecnochannel e Canalina Infinity si possono installare in:

  • Terrazzi
  • Spiagge bordo piscina
  • Centri sportivi e Spa
  • Docce e spogliatoi
  • Cortili

Grazie alle caratteristiche tecniche del Polipropilene (il polimero plastico con il quale sono realizzati i condotti interni delle canalette), il loro utilizzo è possibile anche in ambienti lavorativi come:

  • Laboratori alimentari
  • Cucine industriali

Le canalette Malagrida appartengono alla classe di carico A15.

Per ulteriori informazioni in merito ai nostri impianti da drenaggio da interno e da esterno, come sempre, non esitate a contattarci.

 

CONTATTACI PER MAGGIORI INFORMAZIONI

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *